Select Page

Mark Kelso ha notato che sempre più clienti vogliono una soluzione completa per aiutare ad evitare più commissioni. È la tendenza principale cui abbiamo assistito di recente. “I clienti desiderano ora una soluzione di servizio completo che colleghi il proprio negozio online con il proprio negozio fisico.”

Gregor vand concorda e sostiene ci sono molte forme di ecommerce Omni-canale: “per esempio, i più piccoli rivenditori potrebbero offrire i programmi di lealtà senza soluzione di continuità ed i benefici sono riconosciuti in entrambe. Un cliente potrebbe navigare online ed è quindi in grado di prenotare un articolo in un evento pop-up imminente, in modo che possano incontrare i proprietari, mentre l’acquisto del prodotto. Molti di questi processi sono attualmente possibili manualmente, ma non li abbiamo visti essere resi disponibili senza soluzione di continuità per l’utente ancora. Ora i clienti si aspettano delle esperienze (per esempio, online) da un rivenditore di fondersi senza soluzione di continuità con un altro (ad esempio, nel negozio), il modo in cui le compagnie aeree ‘conoscere ‘ i loro clienti fedeli dal momento in cui entrano in aeroporto.

Negozi fisici rimangono importanti, come Axel Bouaziz, co-fondatore dello studio di progettazione e sviluppo Maestrooo, sottolinea perché il tasso di conversione in un negozio è 10 a 20 volte superiore a quello sul Web.

“Il negozio fisico trasforma i visitatori in nuovi clienti”, sostiene. “per aumentare il valore di vita di questi clienti, vengono poi reindirizzati al sito e-commerce dove saranno invitati a fare altri acquisti, per esempio richiedendo informazioni da parte dei clienti, che viene poi utilizzato per le e-mail contestuali e specifici ad campagne “.

Investire in negozi fisici consente inoltre ai marchi di avere un impatto più locale e fornire servizi come consegna corriere o in-Store Pick-up.